Planet 51: il mondo delle citazioni pop

Planet 51Il soggetto di Joe Stillman per Planet 51 è dichiaratamente ispirato all’ormai classico ET – L’extraterrestre e vagamente rubacchiato dai racconti di fantascienza di Bradbury (ad esempio Cronache MarzianeLa sentinella). Un astronauta americano sbarca su un pianeta che crede disabitato, con in mano la sua bella bandierina da piantare, ma scopre con sorpresa e disappunto che il luogo è abitato e anche civilizzato. Anzi, somiglia pure all’America anni Cinquanta. Gli abitanti sono solo un po’ più verdi degli umani e hanno le tipiche antenne da alieno, ma leggono fumetti, cucinano hamburger al barbecue, portano a spasso i loro (familiari) cagnolini, vanno al cinema a vedere spettacoli sulle invasioni aliene e parlano addirittura inglese. Più che un viaggio nello spazio e attraverso le galassie, sembra un viaggio nel tempo: forse basterebbe mettere una DeLorean al posto della navicella spaziale e avremmo un altro film di “qualche” anno fa… […]

Ho scritto questa recensione per Cineclick: continua a leggerla.

Indicazioni terapeutiche: si consiglia la visione a un pubblico di tutte le età, la componente citazionistica potrebbe provocare reazioni apprezzamento e soddisfazione negli amanti del cinema anni Ottanta e dei classici della sci-fi. Studi di laboratorio non hanno rilevato particolari controindicazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *