The Town: Affleck si fa in tre… e perde qualche punto

The TownCon Gone Baby Gone del 2007, Ben Affleck aveva esordito alla regia in modo più che convincente e non banale; d’altra parte, avevamo già avuto modo di apprezzare le sue qualità anche dietro le quinte di Will Hunting – Genio ribelle, sceneggiato a quattro mani con l’amico Matt Damon. Purtroppo con The Town egli si situa al di sotto delle aspettative che era riuscito a creare: perde originalità e acume nello sforzo di lavorare sia davanti che dietro la macchina da presa.

Ho scritto questa recensione per Cinema 4 Stelle: continua a leggerla.
Indicazioni terapeutiche: stimola la riflessione su come fattori esterni e ambientali possano influenzare l’individuo. Attenzione: un Ben Affleck romantico e rimesso a nuovo a colpi di palestra potrebbe stimolare gli ormoni femminili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *