Fuochi di paglia

Fossimo riusciti una volta a litigare per davvero, a tirarci qualche cosa addosso, che ne so un barattolo di ketchup o una forchetta. Fossimo riusciti a mandarci affanculo senza il sorriso sulle labbra. Una volta che una. Fossi riuscita a strillare come una checca isterica o a farti grugnire come una belva feroce. O almeno una bella scenata di gelosia di quelle cosmiche: invece no, uno si acciglia, l’altro ride. Oppure tutti e due ci si annoiaia di intestardirsi. E ne abbiamo passate per stare insieme. Se ci fossimo riusciti saremmo una coppia normale, invece no. Invece, se guardo nei tuoi occhi celesti, la rabbia si placa. Se ti vedo ridere quando sei sotto pressione, penso che in fondo siamo uguali, troppo uguali. Basta spiegarsi e qualche volta non c’è nemmeno bisogno di usare troppe parole: perché in fondo è tutto lì, ci accomunano esperienze e condizioni. E tutto viene da sè. E va bene… sono curiosa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *