Io, una fuoriserie (con Annina)

Fuori serieStrano posto (non-luogo, iper-luogo?) il web, partecipi a un concorso che perderai e guadagni un’intervista. [Sì, perché di vincere Enel Blogger Award non ho proprio speranze. Sono fuori dalla top five dei più votati e da tempo fuori dalla partita perché non ho pubblicato nulla per svariate settimane (ma come, non sapete perché? Leggete qui).] Quando Annalisa Vacca aka Annina, mi ha chiesto un’intervista per il suo programma su WR8 la mia prima reazione è stata di semplice stupore, cui è seguita un’egocentrica voglia di protagonismo, che ha infine lasciato spazio all’incertezza: e adesso che le racconto? Perché, diciamocelo, la prontezza di risposta non è mai stata una delle mie qualità. E non ho nemmeno una bella voce. Comunque, difficilmente mi lascio scappare la possibilità di fare una cosa nuova, perché ho l’insidioso pregio-difetto della curiosità. E così ieri è andata in onda la mia intervista per Fuoriserie con Annina, la trasmissione che punta i riflettori sui protagonisti del web social: youtuber, blogger, twitteri e non solo.

Cliccate qui per ascoltare la puntata di Fuoriserie con la mia intervista. 🙂

Sarebbe piaciuto al profeta della pop art, uno spazio virtuale senza regia in cui chiunque può diventare un personaggio e meritare un microfono acceso. Persino io.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *